Seven Days Eurocup: tutte sconfitte le tedesche

15
November
2018

Posted by Simone Sperduto

Posted in Basketball / Italian / Uncategorised

0 Comments

Giornata storta per le compagini tedesche impegnate nella competizione europea.

Brutta la sfida tra Galatasaray e Ulm. I turchi sempre avanti ma i tedeschi accorciano fino a meno due negli ultimi due minuti nonostante il 28% al tiro e i tanti errori durante l’arco di tutta la gara. Gli uomini di Leibenath si presentano a Istanbul senza Evans, Radosavljevic e Schilling e i centimetri che mancano si fanno sentire tutti. Alla fine Zach e Harrison (ex NBA assente nella gara di andata) fanno la differenza con i 17 punti a testa segnati. Nel Gruppo A Ulm si trova al quinto posto con tre vinte e quattro perse e a pari punti con il Galatasaray che ha lo scontro diretto dalla sua parte. Akpinar cerca di trascinare i suoi come fece nella gara di qualche settimana fa: chiude con 12 punti a referto (miglior realizzatore tra le fila degli ospiti).

L’Alba Berlino rincorre il Cedevita per tutta la gara e sfiora quasi il colpaccio. All’intervallo lungo si trova sul 38-61 contro i croati che alla fine rischiano addirittura di buttare via i due punti: finisce 102-109. La sconfitta non rappresenta un dramma per i capitolini che si trovano al secondo posto nel Gruppo B e sono comunque qualificati alla fase succesiva.

Il Francoforte Skyliners si arrende tra le mura amiche 78-84 contro il Malaga che centra quindi la qualificazione al prossimo turno grazie al secondo posto nel Gruppo D. I tedeschi dovranno sudare ancora per passare il turno: sono terzi con quattro vittorie e tre sconfitte e alle loro spalle i lituani del Rytas Vilnius incalzano con una vittoria in meno.

Comments are closed.