Basket Champions League: cadono Bamberg e Bonn

15
November
2018

Posted by Simone Sperduto

Posted in Basketball / Italian / Uncategorised

0 Comments

Nella giornata di Champions League il Brose Bamberg non sfrutta il fattore campo e cade 85-88 contro l’Hapoel Gerusalemme. Da sottolineare la prova di Augustine Rubit (26 punti) e Stevan Jelovac (20). I tedeschi restano aggrappati alla qualificazione occupando il quarto posto con tre vittorie e tre sconfitte e in compagnia del Fuenlabrada e dell’Antwerp.

 

Riesce a fare peggio il Bonn che abbandona Israele con un pesante 94-74 in casa dell’Unet Holon. Per gli uomini di Krunic sarebbe stato molto importante vincere: infatti gli israeliani, nel Gruppo B, vanno a quota quattro vinte e 2 perse e si piazzano al terzo posto, lasciando dietro Paok, Nanterre (3-3) e Bonn (2-4).

 

Vince la prima gara nella competizione europea invece il Ludwigsburg che supera 81-80 il Murcia. I gialloneri sono ancora lontani dal quarto posto ma trovano la seconda vittoria consecutiva tra Bundesliga e coppa. Il Murcia viaggiava a punteggio pieno prima della trasferta in Germania e viene ora agganciata dalla Sidigas Avellino in testa alla classifica del Gruppo A.

Fa festa anche il medi Bayreut che un po’ a sorpresa espugna il difficile campo dell’Olimpia Lubiana 67-76, centrando dunque la seconda vittoria nel Gruppo D a due punti di distanza dal Neptunas che al momento occupa il quarto posto, valido per la qualificazione.

 

FIBA Europe Cup:

Disastro del s.Oliver Wurzburg che torna a casa dalla Turchia con un sonoro 80-60 rimediato per mano del Sakarya BSB.  Si compromette il cammino dei tedeschi che nel Gruppo A restano al secondo posto (dietro agli olandesi del ZZ Leiden con  tre vittorie e due perse ma vengono incalzati proprio dai turchi a due punti di distacco.

 

Comments are closed.